Banca Dati Eventi del Piemonte: pubblicata l'applicazione web sul Geoportale di Arpa

La Banca Dati Eventi (BDE) è una base dati che contiene segnalazioni georiferite relative a processi ascrivibili a fenomeni di natura geo-idrologica in Piemonte (frane, processi fluviotorrentizi ecc.). A ciascuna segnalazione sono associate informazioni sul processo stesso, sugli effetti, sugli eventuali danni ed interventi.

La BDE deriva dalla revisione e dall'integrazione, effettuati nell'ambito del progetto Alcotra RiskNet, di varie banche dati preesistenti, variamente strutturate, ad opera della Regione Piemonte, di Arpa Piemonte e della Città Metropolitana di Torino. La principale di tali banche dati (oltre 17.000 segnalazioni) è la Banca Dati Geologica gestita, dal 2002, da Arpa Piemonte che l'ha strutturata e resa disponibile per la consultazione in rete. La Banca Dati Geologica fu sviluppata dai servizi tecnici regionali tra il 1990 ed il 2000 e contiene informazioni relative ad eventi alluvionali sino all'ottobre 2000 compreso. Tale strumento viene regolarmente utilizzato da amministrazioni e professionisti ed è anche richiamato in ambito regolamentare da taluni dispositivi, come la circolare regionale 7/lap dell'8/5/1996.

La BDE è destinata a tutti coloro che, a vario titolo, si occupano di dissesti naturali. Il livello di dettaglio e di precisione dei dati può essere anche di molto differente per le varie segnalazioni e dipende da un insieme di fattori quali i rilievi effettuati, la natura, il dettaglio e la correttezza dei dati di origine. Inoltre la BDE deriva dall'accorpamento di vari gruppi di informazioni a loro volta raccolte in numero, tempi e modalità tra di loro differenti. Ne risulta un prodotto complessivo che, ancorché realizzato con la massima cura possibile, potrebbe contenere errori ed imprecisioni nonché contenere segnalazioni duplicate.

L'applicazione Banca Dati Eventi del Piemonte è stata progettata al fine di offrire all'utente un'esperienza di consultazione approfondita e allo stesso tempo amichevole: accanto alla classica interrogazione diretta dei punti della mappa viene offerto uno strumento di filtro degli eventi per Comune e di export e scarico in locale dei risultati ottenuti sotto forma di shapefile. Con l'applicazione è possibile inoltre preparare semplici allestimenti per la stampa della mappa visualizzata in diversi formati (pdf, jpg, png etc.). La mappa di base dell'applicazione può essere sostituita con un'altra tra quelle in elenco: Ortofoto IT2007, ICE 2009-2011, Open Street Map.

L'interfaccia dell'applicazione web della Banca Dati Eventi.

La Regione Piemonte, l'Arpa Piemonte e la Città Metropolitana di Torino autorizzano la libera e gratuita consultazione, estrazione, riproduzione e modifica dei dati della BDE da parte di chiunque vi abbia interesse per qualunque fine, purché nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione 2.5 CCBY Italia (testo integrale). La Regione Piemonte, l'Arpa Piemonte e la Città Metropolitana di Torino declinano qualsivoglia responsabilità derivante da analisi ed interpretazione dei dati contenuti nella Banca Dati Eventi.

L'applicazione è consultabile a questo indirizzo: LINK