La Risknat EasyMap in Piemonte

L'applicazione nasce con l'obiettivo di offrire, in maniera immediata e semplice, la consultazione del quadro dei rischi naturali in Piemonte anche ad utenti non esperti.

Il servizio offre una visione d'insieme sullo stato di conoscenza del quadro del dissesto naturale in Piemonte (es frane, valanghe, sismica, eventi alluvionale tec)  e delle misure effettuate in tempo reale dalla rete meteoidrografica di ARPA Piemonte (precipitazioni, temperature, livelli idromerici etc).

 Sono presenti inoltre informazioni derivanti dal PAI - Piano per l'Assetto Idrogeologico gestite e pubblicate dalla Regione ed integrate nella'pplicazione  attraverso servizi interoperabili (WMS)

 

Nello specifico per quanto riguarda il dissesto idrogeologico, sono compresi:

  • i dati sui movimenti franosi (censimento di oltre 70.000 frane)
  • la rete di monitoraggio RERCOMF dei movimenti franosi (oltre 3000 strumenti attivi)
  • la mappatura regionale dei conoidi alluvionali (circa 8000 forme rilevate e 3000 schede descrittive)
  • perimetrazione e schede delle valanghe verificatesi sull'arco alpino e appennino del Piemonte
  • i foto o video di circa 6000 dissesti storici
  • le registrazioni di terremoti avvenuti negli ultimi 30 giorni dalla rete sismica INGV
  • la classificazione sismica dei Comuni
  • gli incendi rilevati dal sensore MODIS dei satelliti Terra e Aqua della NASA nelle ultime 24 e 48 ore
  • l'immagine della terra rilevata dal sensore MODIS dei satelliti Terra e Aqua della NASA nelle ultime 24 ore
  • una collezione di webcam gestite da vari soggetti e disponibili in rete
  • la perimetrazione della aree a rischio molto elevato (RME) del Piano per l'Assetto Idrogeologico pubblicate dalla Regione Piemonte attraverso un servizio interoperabile
  • le fasce fluviali derivanti dal PAI vigente e successive integrazioni, perimetrate e pubblicate dalla Regione sulla base dei dati forniti dall'Autorità di Bacino del Fiume Po

Per quanto riguarda la rete di monitoraggio meteoidrografico, le misurazioni sono aggiornati ogni 15 minuti e riguardano:

  • i dati di pioggia
  • i livelli idrometrici della rete idrografica principale
  • i dati sulla neve
  • la temperatura
  • l'intensità e direzione del vento
  • la mappatura radar meteorologica per le precipitazioni (pioggia-neve-grandine)