previous arrow
next arrow
PlayPause
Shadow
Slider

Riparte oggi 1 ottobre 2020 il semaforo per l’attuazione di misure urgenti antismog, previsto dall'accordo di programma sottoscritto il 09/06/2017 dalle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e dal Ministero dell'Ambiente.

Il semaforo definisce, al verificarsi di condizioni favorevoli all'aumento delle concentrazioni di PM10, le limitazioni al traffico veicolare di I e II livello per i territori comunali aderenti al protocollo.

Il servizio è aggiornato due volte alla settimana, il lunedì ed il giovedì. Si tratta di un'applicazione utilizzabile anche su dispositivi mobile (sistema Android e IOS) oltre che da piattaforme desktop.

Home protocollo mobile    Home protocollo

L'applicazione si compone di due mappe: la prima rappresenta le limitazioni al traffico per il giorno corrente; la seconda quelle previste per il giorno successivo e fino alla data di validità del bollettino. 

I Comuni sono rappresentati con colori diversi a seconda delle limitazioni in vigore: 

 ARIA legenda mappa protocollo2

Come accedo alle prescrizioni specifiche di un Comune

Le limitazioni associate al livello del semaforo possono variare da Comune a Comune e sono consultabili anche a partire dall'applicazione attraverso un link al sito del Comune. Per conoscerle, si può agire in due modi:

  • con gli strumenti di navigazione nella mappa, posizionarsi sul comune e fare click in corrispondenza del comune di interesse
  • scrivere il nome del comune nella casella di ricerca "Trova indirizzo o luogo" posta in alto a destra (simbolo della lentina nella versione per mobile) e fare click sulla mappa sul territorio comunale di interesse.

In entrambi i casi si apre una finestra di approfondimento con anche il link al sito del Comune con i chiarimenti specifici (fare click su "Dettagli).

 

Tutte le informazioni necessarie al calcolo dei livelli del semaforo sono reperibili a questo link. sul sito di Arpa Piemonte.