Sono ora disponibili sul Geoportale di Arpa Piemonte i dati della Rete Piezometrica Metropolitana (RPM) della Città di Torino.

La RPM è nata nell'ambito della Convenzione tra Arpa Piemonte e Città di Torino con l'obiettivo di fornire indicazioni delle oscillazioni della falda freatica in ambito di pianura a scopo di progettazione e monitoraggio di opere nel sottosuolo.

I piezometri dalla RPM sono stati selezionati tra quelli già esistenti nel territorio comunale e nei comuni limitrofi realizzati durante le attività di bonifica di siti industriali dismessi, nella progettazione di opere sotterranee e di impianti geotermici.
Per ogni piezometro sono disponibili informazioni anagrafiche e dati tecnici relativi alla perforazione, all'ubicazione e allo stato dello strumento.
Le campagne di misura piezometrica hanno origine dal 2012 e sono aggiornate con cadenza semestrale, ove diposnibili sono presenti dati in continuo e campagne di misura precedenti al 2012. Le misure di soggiacenza sono riferite alla quota del piezometro in molti casi rilevata da Arpa Piemonte utilizzando strumenti di posizionamento GPS di precisione, in altri casi sono riferibili a quanto dichiarato dal realizzatore.

I dati della RPM sono disponibili sul catalogo del geoportale all'interno della tematica acqua e possono essere visualizzati con il GeoViewer 2D.

 

 RPM

 

Grafico Piezometro