previous arrow
next arrow
PlayPause
Shadow
Slider

atlante titolo webapp

A conclusione del progetto STRADA - Strategie di adattamento ai cambiamenti climatici per la gestione dei rischi naturali, a cui Arpa Piemonte partecipa in qualità di partner, termina lo studio per la caratterizzazione delle precipitazioni nella regione Piemonte che ha prodotto il nuovo Atlante delle piogge intenselogo prog STRADA 2

L’Atlante consente di ricavare, in un qualsiasi punto del territorio regionale, le quantità di precipitazioni per differenti frequenze di accadimento che rappresentano lo strumento essenziale nella progettazione idraulica e nella valutazione probabilistica delle portate di piena.
Il primo atlante veniva realizzato nel 1998 utilizzando le misure di precipitazione rilevate tra il 1928 e il 1985 dalle stazioni meccaniche dal Servizio Idrografico e Mareografico Nazionale (SIMN).

Lo sviluppo di reti meteorologiche automatiche avvenuto negli ultimi 20 anni consente oggi di disporre di un’informazione pluviometrica di maggior dettaglio spazio-temporale rispetto al passato.
L’analisi statistica ha utilizzato tutta la base dati disponibile comprensiva delle stazioni meccaniche funzionati dal 1913 al 2002 e di quelle automatiche della rete regionale realizzata a partire dal 1987.

Le informazioni pluviometriche sono consultabili su base cartografica attraverso l'applicazione webgis Atlante piogge intense, realizzata dal Sistema Informativo Ambientale di Arpa. E' accessibile dalla homepage del Geoportale nella colonna di sinistra, sotto la voce Applicazioni, oppure direttamente dal seguente indirizzo:

http://webgis.arpa.piemonte.it/atlante_pioggia_webapp/