Geoportal
FeedbackAboutHelpLogin
Launch Map Viewer
HomeSearch Browse
Details

.

Informazioni sui Metadati
Identificatore del File: ARLPA_TO:04.01.03-D_2014-09-19-14:45
Id file precedente: ARLPA_TO:04.01.03-D_2014-09-19-14:45
Livello gerarchico: Dataset
Data di creazione dei Metadati: 2013-07-25
Lingua dei Metadati: Italian
Nome dello Standard: DM - Regole tecniche RNDT
Versione dello Standard: 10 novembre 2011
Responsabile dei Metadati
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Punto di contatto
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://webgis.arpa.piemonte.it
Telefono: 011 19680111
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Identificazione dei dati
Titolo: Arpa Piemonte - Sistema di Rilevamento Regionale della Qualita' dell'Aria (SRRQA)
Descrizione: Il servizio descrive la localizzazione e le principali caratteristiche delle stazioni fisse afferenti al Sistema Regionale di Rilevamento della Qualità dell'Aria (SRRQA). Il Sistema, realizzato da Regione Piemonte nell'ambito del SIRA in collaborazione con ARPA Piemonte e Province piemontesi, garantisce la produzione di informazioni costantemente aggiornate e validate sulla qualità dell'aria, ai competenti Soggetti istituzionali, gli operatori del settore ed il pubblico. Il SRRQA è costituito da un determinato numero di stazioni fisse per il rilevamento in continuo dei principali inquinanti presenti in atmosfera e da laboratori mobili attrezzati per realizzare campagne brevi di montoraggio in siti non dotati di stazione fissa. Le stazioni fisse sono dislocate sul territorio in modo da rappresentare in maniera significativa le diverse caratteristiche ambientali inerenti la qualità dell'aria. Più in dettaglio, facendo riferimento a quanto riportato nel Decreto Legislativo 155/2010 e s.m.i., in relazione alla tipologia emissiva prevalente, le stazioni si possono distinguere in: - stazioni di misurazione di traffico, collocate in modo da misurare prevalentemente gli inquinanti provenienti da emissioni veicolari da strade limitrofe con intensità di traffico medio alta; - stazioni di misurazioni di fondo, ubicate in modo tale da non essere influenzate da una singola sorgente o da specifiche fonti emissive (riscaldamento, traffico, industrie) ma da essere rappresentative di livelli di inquinamento riferibili al contributo integrato di diverse sorgenti; - stazioni industriali, deputate a rilevare il contributo connesso alle limitrofe attività industriali; Facendo invece riferimento alle caratteristiche della zona in cui è ubicata la stazione, sempre secondo il D. Lgs 155/2010, si può distinguere in: - siti fissi di campionamento urbani: siti fissi inseriti in aree edificate in continuo o almeno in modo predominante; - siti fissi di campionamento suburbani: siti fissi inseriti in aree largamente edificate in cui sono presenti sia zone edificate, sia zone non urbanizzate; - siti fissi di campionamento rurali: siti fissi inseriti in tutte le aree diverse da quelle descritte in precedenza. Nelle stazioni sono installati gli strumenti di misura e campionamento che prelevano l'aria dall'esterno della cabina tramite una o più linee di campionamento in materiale inerte. A seconda dell'inquinante da rilevare gli strumenti utilizzano uno specifico metodo così come previsto dalla normativa tecnica vigente. Gli strumenti che effettuano la misura direttamente sul campione di aria esterna generano un segnale in uscita che è registrato, come dato di concentrazione, dal sistema informatico di cabina. Le misure sono generalmente effettuate in tempo 'reale' con l'eccezione di quelle relative al materiale particolato determinato con tecnica gravimetrica e di quelle che richiedono l'analisi chimica degli Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA) come il benzo(a)pirene e dei metalli tossici (piombo, nichel, arsenico e cadmio) nel particolato. I dati acquisiti automaticamente confluiscono in più centri organizzati su base provinciale (i C.O.P, Centri Operativi Provinciali) e successivamente sono inseriti in un apposita banca dati regionale. I dati sono sottoposti ad una prima validazione da parte del Dipartimento provinciale di Arpa per individuare ed escludere le situazioni palesemente anomali, mentre per le anomalie meno evidenti è necessario procedere a valutazioni dei dati su periodi temporali più lunghi. Quest'ultima tipologia di validazione è definita 'validazione di secondo livello' propedeutica alla certificazione e storicizzazione dei dati. L'accesso al pubblico delle informazioni prodotte dal SSRQA è possibile sulle pagine del sito http://www.sistemapiemonte.it/ambiente/srqa/conoscidati.shtml; Regione Piemonte ha anche attivo il servizio AriaWeb, https://secure.regione.piemonte.it/ambiente/aria/rilev/ariaweb/, un sistema specialistico dedicato ad esperti di dominio che permette l'accesso in tempo reale a tutte le informazioni rilevate dal SRRQA.
Data di creazione: 2013-02-01
Data di pubblicazione: 2013-07-30
Formato di presentazione: Mappa digitale
Identificatore: ARLPA_TO:04.01.03
Id livello superiore: ARLPA_TO:04.01.03
Lingua: Italian
Rappresentazione e risoluzione spaziale
Tipo di rappresentazione spaziale: Dati vettoriali
Sistema di Riferimento: WGS84/UTM 32N
Scala equivalente 1: 10000
Immagine di riferimento (Thumbnail)
Indirizzo dell'immagine: http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/thumbnail/anag_aria.jpg
Responsabile e Contatti per i dati
Responsabile della Risorsa
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Proprietario
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://webgis.arpa.piemonte.it
Telefono: 011 19680111
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Altro Responsabile
Nome dell'Ente: Regione Piemonte, Direzione Ambiente, Settore Risanamento Acustico, Elettromagnetico ed Atmosferico e Grandi Rischi Ambientali
Ruolo: Proprietario
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.regione.piemonte.it
E-mail: risanamento.atmosferico@regione.piemonte.it
Punto di contatto
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Punto di contatto
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://webgis.arpa.piemonte.it
Telefono: 011 19680111
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Classificazione dei dati
Categorie tematiche
Categoria tematica Climatologia - Metereologia - Amosfera
Categorie Tematiche INSPIRE del Thesaurus GEMET
Titolo: GEMET - INSPIRE themes, version 1.0
Data: 2008-06-01
Tipo Data: publication
Tema INSPIRE: Elementi geografici meteorologici
Parole Chiave
Parole chiave del Thesaurus GEMET
Titolo Thesaurus: GEMET - Concepts, version 2.4
Data: 2010-01-13
Tipo Data: publication
Parole chiave: monitoraggio ambientale, meteorologia, climatologia
Parole chiave non codificate
Parole chiave: qualità dell'aria, inquinamento atmosferico, rete di rilevamento, SRRQA, stazione di misura, PM10, PM2.5, biossido di azoto, ozono, ossidi di azoto, d.lgs 155/2010, trasporto di inquinanti, dispersione di inquinanti
Vincoli sui dati
Limitazione d'uso: Ogni iniziativa di divulgazione delle informazioni contenute nel dataset o da esso derivate (cartogrammi, relazioni, servizi informativi), dovrà sempre citare la fonte del dato originale (autori, proprietario). Per eventuali aggregazioni o rielaborazioni dei dati forniti finalizzate alla realizzazione di prodotti diversi dall'originale, pur permanendo l'obbligo di citazione della fonte, si declina ogni responsabilità.
Vincoli di sicurezza: Non classificato
Vincoli di Accesso e Uso
Testo Libero
Vincoli di accesso: Altri vincoli
Vincoli di fruibilità: Altri vincoli
Altri vincoli: Dato Pubblico
Estensione dei dati
Localizzazione geografica
Longitudine Ovest: 6.5099
Longitudine Est: 9.2517
Latitudine Sud: 43.984
Latitudine Nord: 46.5847
Zoom to the resource envelope
Estensione temporale
Data inizio: 2013
Data fine: 2014
Qualità dei dati
Livello: Dataset
Storia del dato: Base fondamentale per la pianificazione del territorio e la programmazione degli interventi è la conoscenza della situazione ambientale: il Sistema Regionale di Rilevamento della Qualità dell'Aria è uno degli strumenti indispensabili allo scopo, così come stabilito dall'attuale quadro normativo nazionale e comunitario (attualmente rappresentato dal d.lgs. 155/2010 e s.m.i., recepimento della direttiva 2008/50/CE) in materia di qualità dell'aria. Regione Piemonte ha costituito il SRRQA integrando, adeguando e coordinando tutti i sistemi di rilevamento della qualità dell¿aria installati sul territorio regionale dai soggetti pubblici o privati, garantendo la conoscenza dello stato d¿inquinamento del territorio piemontese, oltre che il raccordo e il reciproco interscambio con tutti gli enti competenti sul territorio piemontese e con il Sistema Informativo Nazionale Ambientale. La gestione del sistema è in carico ad ARPA Piemonte, quale unico soggetto tecnico multireferenziale, che ne garantisce, con la sua professionalità, il funzionamento omogeneo e coordinato su tutto il territorio regionale. Il sistema è entrato a regime dalla fine degli anni '90 Regione e ARPA, con il supporto di CSI Piemonte, si sono dotati di evoluti strumenti informatici, sviluppati in modalità ¿open¿, idonei a gestire ogni fase del ciclo di vita del dato: dall¿acquisizione strumentale in cabina alla messa a disposizione al pubblico e agli utenti professionali mediante sistemi web, ingegnerizzando anche tutti i processi intermedi di validazione, monitoraggio e gestione strumentale, trasmissione, archiviazione e reporting dei dati di qualità dell¿aria. Il sistema è oggetto di interventi evolutivi e di adeguamento tecnico da parte di Regione Piemonte, con il supporto tecnico di Arpa Piemonte, in ottemperanza alle indicazioni introdotte dal d.lgs. 155/2010 e s.m.i.
Accuratezza posizionale
Unità di misura: m
Valore: 4
Conformità (INSPIRE)
Titolo: Specifiche Dati INSPIRE
Data: 2007-04-25
Tipo data: publication
Descrizione: Fare riferimento alle specifiche indicate
Distribuzione dei dati
Accesso on-line
Risorsa on line: https://webgis.arpa.piemonte.it/ags101free/rest/services/aria/Sistema_rilevamento_regionale_qualita_aria/MapServer
Protocollo: Map Service REST
Risorsa on line: https://webgis.arpa.piemonte.it/Geoviewer2D/?config=other-configs/SRRQA_config.json
Protocollo: Applicazione Web
Risorsa on line: https://webgis.arpa.piemonte.it/ags101free/services/aria/Sistema_rilevamento_regionale_qualita_aria/MapServer/WMSServer
Protocollo: Web Map Service 1.3.0
Formato di distribuzione
Nome formato: SHP
Versione formato: ESRI-Shapefile
Distributore
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Distributore
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://webgis.arpa.piemonte.it
Telefono: 011 19680111
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Gestione dei dati
Frequenza di aggiornamento: Giornalmente
/geoportalserver_arpa/rest/document?f=html&id=ARLPA_TO%3A04.01.03-D_2014-09-19-14%3A45
This Geoportal was built using the Geoportal Server. Please read the Disclaimer and Privacy or Contact Us.