Geoportal
FeedbackAboutHelpLogin
Launch Map Viewer
HomeSearch Browse
Details

.

Informazioni sui Metadati
Identificatore del File: ARLPA_TO:07.10.21-D_2011-03-22-11:13
Id file precedente: ARLPA_TO:07.10.21-D_2011-03-22-11:13
Livello gerarchico: Dataset
Data di creazione dei Metadati: 2011-03-22
Lingua dei Metadati: Italian
Nome dello Standard: DM - Regole tecniche RNDT
Versione dello Standard: 10 novembre 2011
Responsabile dei Metadati
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Punto di contatto
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Identificazione dei dati
Titolo: Arpa Piemonte - Cartografia 1:10.000: Rischio di inondazione e relativi scenari - F. Sesia
Descrizione: Quadro d'unione per la consultazione della serie cartografica desunto dall'omonimo inquadramento della Carta Tecnica Regionale. La cartografia rappresenta le aree a rischio di inondazione del Fiume Sesia - tratto Borgosesia-confluenza Cervo, le opere strutturali che potrebbero essere coinvolte da eventi di piena nonche' la descrizione degli scenari prevedibili del Fiume Sesia nel tratto da Borgosesia alla confluenza del T. Cervo. La valutazione e' stata effettuata su due livelli di pericolosita' correlati al Sistema Regionale di Allertamento per Rischio Idrogeologico. Il primo corrisponde ad una piena con tempo di ritorno decennale a cui e' associata una situazione di allertamento con codice 2; si tratta di una piena ordinaria la quale transita occupando interamente l'alveo del corso d'acqua con livelli prossimi a quelli del piano campagna o degli argini in cui cominciano a diventare significativi i fenomeni di erosione delle sponde piu' vulnerabili ed iniziano ad essere inondate le aree prospicienti al corso d'acqua. Il secondo corrisponde ad una piena con tempo di ritorno secolare associata ad una situazione di allertamento con codice 3; la portata in questo caso e' eccezionale e non puo' transitare contenuta nell'alveo quindi determina gravi fenomeni di inondazione. Per i due livelli di pericolosita' sono state perimetrate le aree inondabili e sono state individuate le opere a rischio di inondazione suddivise in base alla tipologia: insediamenti civili, industriali, infrastrutture, viabilita'; inoltre sono stati individuati i ponti e le opere idrauliche vulnerabili (difese spondali soggette ad erosione tratti arginali a maggior probabilita' di rotta, punti di sormonto) e sono stati riconosciuti i rilevati viari che costituiscono impedimento al deflusso della piena e le opere di presa dei canali di derivazione per i quali l'immissione di portate incontrollate comporta rischi di inondazione ai centri abitati. La metodologia per la realizzazione della cartografia è basata su un approccio multidisciplinare che utilizza informazioni storiche combinate all'analisi geomorfologica ed idraulica. Lo studio ha previsto tre fasi di indagine: l' analisi storica, lo studio dell'evoluzione planoaltimetrica dell'alveo e la definizione del rischio. L'analisi storica ha considerato i principali eventi che nell'ultimo secolo hanno interessato il bacino idrografico del F. Sesia e cioè: maggio 1908, maggio 1923, agosto 1934, settembre 1948, agosto 1954, novembre 1968, ottobre 1977, agosto 1978, settembre 1993, novembre 1994. I processi legati alle piene storiche ed i relativi effetti sono stati ricostruiti attraverso le informazioni provenienti dall'interpretazione delle fotografie aeree relative ai maggiori eventi alluvionali (1954, 1968, 1977, 1993). Obiettivi di produzione: proporre una metodologia per la realizzazione di una cartografia del rischio di inondazione e dei relativi scenari attraverso un caso di studio. Impiego a supporto degli studi finalizzati alla pianificazione urbanistica. Autori: S.Barbero, C.Giampani, M.Ramasco. La serie cartografica, in formato digitale, deriva dall¿originale a stampa prodotto nel 2000 dalla Regione Piemonte ¿ Direzione 20 - Servizi Tecnici di Prevenzione ( confluita successivamente in Arpa Piemonte con L.R. 28/2002) sulla base degli allestimenti cartografici curati dal C.S.I. Piemonte . Nel 2010 Arpa Piemonte ha provveduto alla conversione dei file di stampa, ove presenti, oppure alla memorizzazione delle singole tavole cartografiche in formato PDF, alla loro strutturazione e pubblicazione sul web.
Data di creazione: 1997-01-01
Data di pubblicazione: 2011-03-22
Formato di presentazione: Mappa digitale
Identificatore: ARLPA_TO:07.10.21
Id livello superiore: ARLPA_TO:07.10.21
Lingua: Italian
Altri dettagli e informazioni supplementari
Informazioni supplementari: http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/geo_dissesto/rischio_sesia_statiche_guida_lettura.pdf
Rappresentazione e risoluzione spaziale
Tipo di rappresentazione spaziale: Dati vettoriali
Sistema di Riferimento: WGS84/UTM 32N
Scala equivalente 1: 10000
Immagine di riferimento (Thumbnail)
Indirizzo dell'immagine: http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/thumbnail/cartogr_rischinond_sesia.jpg
Tipo dell'immagine: JPG
Responsabile e Contatti per i dati
Responsabile della Risorsa
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Proprietario
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Punto di contatto
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Punto di contatto
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Classificazione dei dati
Categorie tematiche
Categoria tematica Informazioni geoscientifiche
Categorie Tematiche INSPIRE del Thesaurus GEMET
Titolo: GEMET - INSPIRE themes, version 1.0
Data: 2008-06-01
Tipo Data: publication
Tema INSPIRE: Zone a rischio naturale
Parole Chiave
Parole chiave del Thesaurus GEMET
Titolo Thesaurus: GEMET - Concepts, version 2.4
Data: 2010-01-13
Tipo Data: publication
Parole chiave: piena, erosione, deflusso della piena
Parole chiave non codificate
Parole chiave: Italia, Piemonte, Provincia di Novara, Provincia di Vercelli
Vincoli sui dati
Limitazione d'uso: Ogni iniziativa di divulgazione delle informazioni contenute nel dataset o da esso derivate (cartogrammi, relazioni, servizi informativi), dovrà sempre citare la fonte del dato originale (autori, proprietario). Per eventuali aggregazioni o rielaborazioni dei dati forniti finalizzate alla realizzazione di prodotti diversi dall'originale, pur permanendo l'obbligo di citazione della fonte, si declina ogni responsabilità.
Vincoli di sicurezza: Non classificato
Vincoli di Accesso e Uso
Testo Libero
Vincoli di accesso: Altri vincoli
Vincoli di fruibilità: Altri vincoli
Altri vincoli: http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/_Licenze/Licenza_map_service.pdf
Estensione dei dati
Localizzazione geografica
Longitudine Ovest: 8.247882
Longitudine Est: 8.456529
Latitudine Sud: 45.349408
Latitudine Nord: 45.750136
Zoom to the resource envelope
Estensione temporale
Data inizio: 1954-01-01
Data fine: 1993-12-31
Qualità dei dati
Livello: Dataset
Storia del dato: Quadro d'unione relativo alla cartografia statica in formato digitale allestita in ambiente ArcInfo (ESRI) sulla base dei dati relativi all'omonimo dataset geografico. A partire dai file di stampa su plotter oppure dalle stampe cartacee, nei casi in cui non è stato possibile reperire i suddetti file, sono state prodotte le relative immagini in formato PDF (Portable Document Format) secondo il taglio della CTR alla scala 1:10.000 per l'area interessata dall'evento.
Accuratezza posizionale
Unità di misura: m
Valore: 4
Conformità (INSPIRE)
Titolo: Specifiche Dati INSPIRE
Data: 2007-04-25
Tipo data: publication
Descrizione: Fare riferimento alle specifiche indicate
Distribuzione dei dati
Accesso on-line
Risorsa on line: http://webgis.arpa.piemonte.it/ags101free/rest/services/geologia_e_dissesto/Cartografia_Rischio_Inondazione_F_Sesia/MapServer
Protocollo: Image Service REST
Formato di distribuzione
Nome formato: PDF
Versione formato: 1.4 (Acrobat 5.x)
Distributore
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Distributore
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Gestione dei dati
Frequenza di aggiornamento: Non pianificato
/geoportalserver_arpa/rest/document?f=html&id=ARLPA_TO%3A07.10.21-D_2011-03-22-11%3A13
This Geoportal was built using the Geoportal Server. Please read the Disclaimer and Privacy or Contact Us.