Italian (IT)Frenchfr-FR
Stampa

GeoViewer 3D - Nuovi dati di interferometria satellitare

Sono da oggi disponibili anche nel Geoviewer 3D i dati  relativi ai risultati della campagna di indagine condotta tramite tecnologia radar-satellitare SqueeSAR™ sui territori di Piemonte e Liguria (Imperia e aree limitrofe) nell'ambito del Progetto Transfrontaliero Risknat.

La consultazone dei dati sul modello tridimensionale transfrontaliero integra i servizi GIS tradizionali precedentemente pubblicati ed accessibili dal Geoviewer 2D per il territorio piemontese.

Immagine PS 3D

Per visualizzare i dati segui il link al GeoViewer 3D

La tecnica SqueeSAR™ è una tecnologia interferometrica all'avanguardia per la misura degli spostamenti superficiali, evoluzione dell'algoritmo PSInSAR™, utilizzata nell'ottica del monitoraggio ambientale. Viene impiegata per il controllo delle deformazioni e dei movimenti franosi a dinamica lenta sia in contesti urbani che in aree non antropizzate. Tale tecnica permette di rilevare lo spostamento nel tempo di oggetti al suolo con buone caratteristiche di riflettività radar, tipicamente fabbricati o roccia esposta (Permament Scatterers, PS), ma anche bersagli distribuiti (Distributed Scatterers, DS) quali aree detritiche, campi non coltivati, aree desertiche non sabbiose, a partire da dataset di immagini radar satellitari SAR (Synthetic Aperture Radar).

Le elaborazioni sono state effettuate dalla Telerilevamento Europa TRE di Milano (spin-off del Politecnico di Milano) su immagini radar riprese dalla piattaforma satellitare RADARSAT in orbita ascendente e discendente. Per il Piemonte le osservazioni sono relative all'intervallo temporale 2003-2009, per la Liguria sono riferite al periodo 2003-2010.

Una corretta utilizzazione dei dati SqueeSAR™ e eventuali loro elaborazioni prevedono la conoscenza dei principi del metodo e, soprattutto, dei suoi limiti. E' quindi vivamente consigliata la lettura della relativa metadocumentazione per evitare interpretazioni scorrette nei confronti della valutazione dei fenomeni franosi.

Per i dati di pertinenza ligure si rimanda alla relativa metadocumentazione presente sul sito di Ambiente Liguria.

L' Agenzia si solleva da qualunque responsabilità derivante da un uso improprio dei dati.

Per visualizzare i dati segui il link al GeoViewer 3D