Geoportal
FeedbackAboutHelpLogin
Launch Map Viewer
HomeSearch Browse
Details

.

Informazioni sui Metadati
Identificatore del File: ARLPA_TO:07.04.02-D_2011-03-24-11:43
Id file precedente: ARLPA_TO:07.04.02-D_2011-03-24-11:43
Livello gerarchico: Dataset
Data di creazione dei Metadati: 2011-03-24
Lingua dei Metadati: Italian
Nome dello Standard: DM - Regole tecniche RNDT
Versione dello Standard: 10 novembre 2011
Responsabile dei Metadati
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Punto di contatto
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Identificazione dei dati
Titolo: Arpa Piemonte - SIFraP - Sistema Informativo Frane in Piemonte
Descrizione: Il dataset rende disponibile le informazioni estratte dal SIFraP relative a fenomeni franosi di varia tipologia.Il SIFraP nasce come estensione del Progetto IFFI (Inventario dei Fenomeni Franosi in Italia), realizzato tra il 2002 ed il 2005, nonché come sviluppo dell' ultraventennale patrimonio di conoscenze del Centro Regionale per le Ricerche Territoriali e Geologiche nel campo dei fenomeni franosi. Il SIFraP è curato da un gruppo di funzionari tecnici all'interno del Centro per le Ricerche Territoriali e Geologiche di Arpa Piemonte ed i suoi obiettivi sono essenzialmente quelli di integrare, sviluppare ed aggiornare costantemente la base dati relativa all'inventario dei fenomeni franosi in Piemonte e rendere una sempre maggiore percentuale dei dati di cui sopra disponibili in rete tramite servizio WebGIS. Il dataset si compone dei seguenti livelli informativi: frane poligonali, frane lineari, frane puntuali, frane superficiali (poligonali e lineari)e ambiti di rilevamento.
Data di creazione: 2004-03-01
Data di pubblicazione: 2011-03-24
Data di revisione: 2015-12-23
Formato di presentazione: Mappa digitale
Identificatore: ARLPA_TO:07.04.02
Id livello superiore: ARLPA_TO:07.04.02
Lingua: Italian
Altri dettagli e informazioni supplementari
Informazioni supplementari: http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/geo_dissesto/sifrap_guida_lettura_dati.pdf http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/geo_dissesto/sifrap_procedura_tecnica_u_rpt087.pdf http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/geo_dissesto/sifrap_URP_T040_2.pdf http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/geo_dissesto/sifrap_guida_lettura_scheda_sifrap.pdf http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/geo_dissesto/sifrap_stato_aggiornamento_sifrap.pdf http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/geo_dissesto/sifrap_det_stato_attivita.pdf http://www.sinanet.isprambiente.it/it
Rappresentazione e risoluzione spaziale
Tipo di rappresentazione spaziale: Dati vettoriali
Sistema di Riferimento: WGS84/UTM 32N
Scala equivalente 1: 10000
Immagine di riferimento (Thumbnail)
Indirizzo dell'immagine: http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/thumbnail/Frane_SIFRAP.jpg
Responsabile e Contatti per i dati
Responsabile della Risorsa
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Proprietario
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Punto di contatto
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Punto di contatto
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Classificazione dei dati
Categorie tematiche
Categoria tematica Informazioni geoscientifiche
Categorie Tematiche INSPIRE del Thesaurus GEMET
Titolo: GEMET - INSPIRE themes, version 1.0
Data: 2008-06-01
Tipo Data: publication
Tema INSPIRE: Zone a rischio naturale
Parole Chiave
Parole chiave non codificate
Parole chiave: Italia, Piemonte, instabilità dei versanti, dissesto
Vincoli sui dati
Limitazione d'uso: Per un corretto utilizzo del dato si fa presente che le informazioni sono oggetto di modifiche, integrazioni e affinamenti periodici. Gli aggiornamenti possono comportare l'aggiunta, la riperimetrazione o la cancellazione dei fenomeni franosi e la ridefinizione di caratteristiche ad essi legate. Le variazioni all'inventario vanno intese come naturale ed inevitabile conseguenza della continua evoluzione degli studi, delle tecniche e dello stato di conoscenze sul territorio derivanti dall'attività ordinaria di Arpa Piemonte. Occorre inoltre ricordare quanto specificato nell'articolo 10 della "Convenzione per la realizzazione dell'Inventario Fenomeni Franosi in Italia", stipulata tra Dipartimento Servizi Tecnici Nazionali - Servizio Geologico e la Regione Piemonte: "Le caratteristiche tecniche del prodotto ottenuto con la presente convenzione, date le modalità di raccolta e la scala di rilevamento, ne consentono l'utilizzo allo scopo di ottenere indicatori territoriali a scala nazionale, regionale o di bacino, e al fine di contribuire, insieme ad altri indicatori, ad una caratterizzazione del territorio alla medesima scala. Le stesse caratteristiche non ne consentono invece l'utilizzazione a scala comunale per l'imposizione di vincoli territoriali", in altre parole una diretta ed acritica trasposizione del dato al fine di stabilire vincoli urbanistico-territoriali o per la progettazione di opere di qualsiasi genere, se non corredata da un¿idonea azione di verifica e controllo sul terreno, costituisce un atto deontologicamente scorretto. Nel caso di utilizzo delle informazioni differente da quello enunciato, o per eventuali rielaborazioni dei dati finalizzate alla realizzazione di prodotti diversi dall'originale, ARPA Piemonte declina ogni sua responsabilità.Ogni iniziativa di divulgazione delle informazioni contenute nel dataset o da esso derivate (cartogrammi, relazioni, servizi informativi), dovrà sempre citare la fonte del dato originale (autori, proprietario). Per eventuali aggregazioni o rielaborazioni dei dati forniti finalizzate alla realizzazione di prodotti diversi dall'originale, pur permanendo l'obbligo di citazione della fonte, si declina ogni responsabilità.
Vincoli di sicurezza: Non classificato
Vincoli di Accesso e Uso
Testo Libero
Vincoli di accesso: Altri vincoli
Vincoli di fruibilità: Licenza
Altri vincoli: Licenza Dataset : Creative Commons - Attribuzione 2.5 Italia; (Testo integrale http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/Download/SIFRAP_licenzaCC25BY.pdf ) Licenza Map Service: Creative Commons - Attribuzione 2.5 Italia;
Estensione dei dati
Localizzazione geografica
Longitudine Ovest: 6.626637
Longitudine Est: 9.214257
Latitudine Sud: 44.060094
Latitudine Nord: 46.464440
Zoom to the resource envelope
Estensione temporale
Data inizio: 2004-03-01
Data fine: 2011-03-01
Qualità dei dati
Livello: Dataset
Storia del dato: Il SIFraP nasce come estensione del Progetto IFFI (Inventario dei Fenomeni Franosi in Italia), sviluppato tra il 2002 ed il 2004, nonché come sviluppo del patrimonio di conoscenze del Centro Regionale per le Ricerche Territoriali e Geologiche (già parte della Direzione Regionale Servizi Tecnici di Prevenzione) nel campo dei fenomeni franosi. Il progetto IFFI fu promosso dall'ex Servizio Geologico Nazionale, poi confluito in APAT ed oggi in ISPRA; il progetto IFFI fu sviluppato, per il Piemonte, da Arpa e comportò la realizzazione di un sistema informativo comprendente circa 35000 frane cartografate alla scala 1:10000. Il Sifrap ha l'obbiettivo di integrare, sviluppare ed aggiornare costantemente la base dati relativa all'inventario dei fenomeni franosi in Piemonte. La procedura tecnica Arpa U.RP.T087 "Sistema informativo dei fenomeni franosi in Piemonte (SIFRAP)" descrive le modalità di aggiornamento del Sifrap e illustra anche le relazioni dello stesso con il PAI (Piano stralcio per l'assetto idrogeologico). Le informazioni sui fenomeni franosi sono strutturate in tre diversi livelli di approfondimento; le informazioni presenti nel dataset corrispondono al primo livello, che prevede il rilevamento delle informazioni di base, quali la definizione della geometria, della tipologia e dello stato di attività dei fenomeni franosi. Per alcuni fenomeni franosi (attualmente circa 60) vengono fornite informazioni di maggior dettaglio mediante schede in formato pdf collegate con la componente geografica.La metodologia di lavoro utilizzata per la produzione del dataset originario (IFFI) è basata su tre diversi tipi di approccio: raccolta ed analisi dei dati storici e d'archivio; investigazione del territorio tramite fotointerpretazione; rilevamento e verifiche sul terreno. Il lavoro si è basato principalmente sulla revisione e approfondimento della cartografia Frane 1:100.000, realizzata della Regione Piemonte negli anni '80. L'analisi delle foto aeree ha contribuito a delimitare le principali tipologie di fenomeni franosi e a definirne lo stato di attività. Si è fatto particolare riferimento ai seguenti voli: Gai (1954) -scala 1:33.000; Alluvione68 (1968) -1:20.000; I.G.M. (1970) -1:20.000; C.G.R.(1978) -1:13.000; Alluvione 1987 (1987) - 1:14.000; Regione Piemonte (1991) -1:37.500; Alluvione 1994 (1994) -1:20.000; Alluvione 2000 (2000) -1:15.000. Sono stati inoltre visionati altri voli relativi a limitate porzioni di territorio (voli d¿evento o voli di dettaglio). Oltre alla cartografia Frane 1:100.000, sono state consultate numerose cartografie geologico-tematiche al fine di omogeneizzare le informazioni già esistenti con le specifiche richieste dal progetto IFFI. Si è fatto particolare riferimento alle diverse cartografie realizzate dalla ex Direzione Servizi Tecnici di Prevenzione durante gli eventi meteorologici che hanno interessato il territorio piemontese negli ultimi 25 anni, nonché alle numerose informazioni già presenti nella Banca Dati Geologica della Regione Piemonte. Infine sono stati effettuati limitati sopralluoghi al fine di verificare su terreno alcuni dei fenomeni rilevati mediante fotointerpretazione. Diversamente, nell'ambito del Progetto CARG (fogli Cabella Ligure, Torino EST, Trino, Cesana T.se, Dego, Fossano ed Alba) si è ricorso maggiormente al rilevamento di terreno. La digitalizzazione delle coperture è stata realizzata dai rilevatori stessi utilizzando Arcview 3.x, sulla base dei tagli cartografici CTR 1:10.000.La base dati originaria (IFFI) è confluita nel SIFraP ed è stata aggiornata, nell'ambito dell'attività ordinaria di Arpa Piemonte, mediante: - acquisizione delle risultanze derivati da progetti specifici sviluppati dal Centro Regionale per le Ricerche Territoriali e Geologiche;-acquisizione di nuove informazioni che si rendono disponibili da altre fonti (piani regolatori, relazioni tecniche ed altri progetti vari); -rilievi sul terreno in condizioni ordinarie o in seguito ad eventi calamitosi; -revisioni critiche dell'inventario esistente. Durante il bimestre febbraio/marzo 2007 tutta la banca dati del Sistema Informativo Geografico di ARPA Piemonte e` stata convertita dal sistema di proiezione di coordinate UTM - ED50 fuso 32N al sistema UTM WGS84 fuso 32N, a recepimento di quanto deliberato dalla Regione Piemonte con D.G.R. n. 16-8136 del 30 dicembre 2002 - "Adozione del sistema WGS84/UTM per il riferimento dei dati geografici presso la Regione Piemonte" in linea con le nuove direttive europee, volte ad uniformare i sistemi di proiezione dei dati degli Enti dell`Unione Europea stessa e di quanto definito dalla Conferenza Stato-Regioni con l`INTESA sui sistemi informativi geografici.La conversione dei dati e` stata eseguita attraverso l`impiego del software Vertogis, rilasciato dalla Regione Piemonte. Tutti i dataset contenuti all'interno dei limiti amministrativi della Regione Piemonte sono stati convertiti con l`ausilio di appositi grigliati di riferimento forniti dall`IGM.
Accuratezza posizionale
Unità di misura: m
Valore: 4
Conformità (INSPIRE)
Titolo: Specifiche Dati INSPIRE
Data: 2007-04-25
Tipo data: publication
Descrizione: Fare riferimento alle specifiche indicate
Distribuzione dei dati
Accesso on-line
Risorsa on line: http://webgis.arpa.piemonte.it/ags101free/rest/services/geologia_e_dissesto/SIFRAP_SI_Frane_Piemonte/MapServer
Protocollo: Map Service REST
Risorsa on line: http://webgis.arpa.piemonte.it/w-metadoc/Download/sifrap.zip
Protocollo: Download
Risorsa on line: http://webgis.arpa.piemonte.it/ags101free/services/geologia_e_dissesto/SIFRAP_SI_Frane_Piemonte/MapServer/WMSServer?
Protocollo: Web Map Service 1.3.0
Risorsa on line: http://webgis.arpa.piemonte.it/Geoviewer2D/?config=other-configs/SIFRAP_config.json
Protocollo: Applicazione Web
Risorsa on line: http://webgis.arpa.piemonte.it/ags101free/services/geologia_e_dissesto/SIFRAP_SI_Frane_Piemonte/MapServer/WFSServer?
Protocollo: Web Feature Service 1.1.0
Risorsa on line: http://streamer3d.arpa.piemonte.it/website/fly_internet/v03_00/geologia_dissesto/SIFRAP_SI_Frane_Piemonte.FLY
Protocollo: Link generico
Formato di distribuzione
Nome formato: SHP
Versione formato: Esri-Shapefile
Distributore
Nome dell'Ente: Arpa Piemonte
Ruolo: Distributore
Informazioni per contattare l'Ente
Sito web: http://www.arpa.piemonte.it
E-mail: webgis@arpa.piemonte.it
Gestione dei dati
Frequenza di aggiornamento: Due volte l'anno
/geoportalserver_arpa/rest/document?f=html&id=ARLPA_TO%3A07.04.02-D_2011-03-24-11%3A43
This Geoportal was built using the Geoportal Server. Please read the Disclaimer and Privacy or Contact Us.